Puglia pride 2016, in migliaia al corteo di Taranto

Puglia pride 2016, in migliaia al corteo di Taranto

TARANTO – Più di duemila i partecipanti del Puglia pride 2016. La manifestazione per i diritti LGBTQI ha scelto di svolgersi quest’anno a Taranto. “Due mari di diritti” lo slogan che ha accompagnato tanti giovani, ma anche famiglie e bambini, per rivendicare non solo il riconoscimento dei diritti della comunità omosessuale, ma anche per puntare l’attenzione su una città difficile come Taranto, sotto ricatto tra lavoro e rispetto dell’ambiente anche a causa dell’Ilva. Un corteo colorato, quello che è partito dal parco archeologico delle Mura Greche per snodarsi per le vie cittadine, con musica e striscioni per ricordare ai cittadini – molti dei quali si sono affacciati dai balconi – l’uguaglianza dell’amore. Poche le istituzioni presenti, tra cui la Garante dei diritti per l’infanzia e l’adolescenza Rosy Paparella, Titti De Simone e l’assessore al Welfare del Comune di Bari Francesca Bottalico. Il presidente Michele Emiliano, però, ha partecipato con una telefonata trasmessa in diretta dal palco. I partecipanti alla parata sono arrivati da tutta la Puglia, e anche dalla Basilicata

Fonte: http://bari.repubblica.it

Share this: